fbpx
Seleziona una pagina

Stai per partire per le vacanze estive? 

Qui abbiamo raccolto una lista dei controlli da fare alla tua auto per partire in sicurezza.

Oggi, nello specifico, vogliamo approfondire la pressione degli pneumatici. 

Quest’ultima va sottoposta a controlli periodici che devono essere intensificati nel periodo precedente la partenza. Gli pneumatici, infatti, rappresentano l’unico punto di contatto tra la macchina e l’asfalto. Proprio per questo motivo, la loro pressione dovrebbe essere controllata almeno una volta al mese. Circolare con le ruote sgonfie è molto pericoloso. Le gomme gonfiate in modo corretto garantiscono l’efficienza massima. Le gomme sgonfie, infatti, possono portare a conseguenze spiacevoli e problematiche importanti: scarsa tenuta di strada e spazi di frenata allungati con conseguenza di minore aderenza. Senza calcolare il maggiore consumo di carburante in quanto il motore è comunque chiamato a uno sforzo.

Quali sono gli strumenti utili per controllare la pressione degli pneumatici?

L’automobilista può acquistare il manometro per verificare la pressione corretta degli pneumatici (misurata sempre con le gomme fredde) e che in linea di massima tra 1,8 e 2,2 bar.

In generale, inoltre, vi deve sempre essere una leggera differenza tra pneumatici anteriori e posteriori: quelli posteriori devono avere una pressione superiore di 0,2 bar rispetto agli anteriori.

Prenota da noi un check up controllo della tua auto prima di partire! 

Chiamaci allo 06 507 2229.

Visita il nostro blog per tutte le altre news.

CHIAMA ORA