fbpx
Seleziona una pagina

L’attenzione all’ambiente cresce sempre di più e così sotto il mirino ricadono i veicoli inquinanti.

Le ultime indagini non promettono bene, in Europa il numero dei veicoli inquinanti continua a crescere e oltre 5 milioni sono in Italia. Il report pubblicato dallo studio di Transport & Environment – T&E, federazione europea delle associazioni per la mobilità – a 3 anni dallo scoppio del Dieselgate, mostra dati preoccupanti; solo una parte degli Euro 6 rispetta i limiti per le emissioni di ossido di azoto. Ad aggravare la situazione ci sono i modelli obsoleti che invece di essere rottamati vengono esportati in Paesi dell’Est o in Africa, continuando ad incidere sulla critica situazione ambientale.

Nel 2015, allo scoppio dello scandalo, le automobili diesel altamente inquinanti erano 29 milioni; dopo 3 anni, la stima sale a 43 milioni. Nel dettaglio, di tali 43 milioni: 8.7 milioni risultano in Francia, 8.2 in Germania, 7.3 nel Regno Unito e 5.3 in Italia. Le previsioni per il futuro però sembrano non diffondere fiducia, il numero di auto diesel inquinanti crescerà fino a settembre 2019, mese in cui i nuovi regolamenti UE vieteranno la vendita di modelli obsoleti. I tempi di intervento risultano essere lunghi per poter dare ai produttori il tempo di adeguarsi alle nuove regole.

Il principale problema è dovuto alle nuove auto Euro 6 diesel che sono progettate per superare i test e quindi, spesso, non riducono effettivamente l’inquinamento. Infatti, le indagini svolte da Transport & Environment evidenziano come le auto riescano a superare i test previsti dalla legge ma che in condizioni di guida differenti aumentino notevolmente le emissioni tossiche.

Anna Gerometta, presidente di Cittadini per l’aria Onlus, dichiara come sia importante che il Governo intervenga il prima possibile sui veicoli inquinanti attraverso verifiche e richiami delle auto in circolazione che non rispettano i limiti di emissione.

Per ogni ulteriore informazione e richiesta di chiarimenti: info@alfacarsrl.it.

Visita la nostra pagina Facebook per vederci in azione!  

 

CHIAMA ORA